Arrivo del Marchese di Incisa

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Arrivo del Marchese di Incisa

Messaggio  Maniero il Dom Feb 01, 2015 10:39 am

Il sole era sorto già da qualche ora quando la carrozza del Marchese giunse al portone di ingresso dell'abazia.  Scese e fece annunciare ad un frate presente all'ingresso le motivazioni della sua visita...

"buongiorno padre, sono qui per presenziare in qualità di padrino al battesimo di Gian_galeazzo. "

Maniero
Visitatore
Visitatore

Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 01.02.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arrivo del Marchese di Incisa

Messaggio  Samuele il Dom Feb 01, 2015 12:25 pm

L'Abate senti' che un nuovo visitatore era giunto in abbazia quindi si reco' presso la portineria, lasciando il libro che stava leggendo nel chiostro..

Riconobbe nel visitatore il Marchese Maniero, era molto che non si vedevano e certo questa era una gradita occasione per ritrovarsi..

"Marchese ben arrivato...
in veste di Abate di Fornovo vi do' il benvenuto nella nostra Abbazia e vi esprimo il mio vivo piacere nel rivedervi dopo tanto tempo..

Prima pero' di farvi entrare e darvi tutte le indicazioni vi devo chiedere di depositare le vostre armi nel deposito armi.

In questo luogo di pace non è consentito entrare con nessun tipo di armi, sono certo che comprenderete...

Al vostro ritorno vi accogliero' e vi daro' tutte le indicazioni necessarie"
avatar
Samuele
Abate
Abate

Messaggi : 4414
Data d'iscrizione : 19.08.12
Località nei RR : Pavia (Ducato di Milano) Cardinale Inquisitore Italico - Arcivescovo di Milano

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arrivo del Marchese di Incisa

Messaggio  Maniero il Lun Feb 02, 2015 10:49 pm

Felice di rivedervi! Ne è passato di tempo dall'ultima volta che abbiamo avuto modo di scambiare qualche parola ma debbo dire che la ritrovo in ottima salute.

Ho provveduto a depositare la spada che ormai da tempo è mia fidata compagna cosi da non oltraggiare in nessun modo queste sacre mura.


Maniero
Visitatore
Visitatore

Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 01.02.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arrivo del Marchese di Incisa

Messaggio  Samuele il Mar Feb 03, 2015 9:43 am

L'Abate accolse affabilmente il Marchese, sinceramente lieto di rivederlo dopo tanto tempo...

"Marchese anche voi siete in ottima forma, e lasciatemi dire che sono veramente lieto di rivedervi proprio qui nell'Abbazia dove ormai trascorro quasi tutto il mio tempo...

Intanto che vi faccio strada verso la nostra chiesetta, dove si terrà la cerimonia di battesimo di Gian_galeazzo, lasciate che vi consegni intanto una  piantina dell'Abbazia, visto che non è facile orientarsi, poi qualche parola sulle nostre regole, in Abbazia è richiesto sempre un comportamento educato ed è nostro dovere ricordarlo a chiunque ne  varca il portone.

Inoltre è molto importante sapere chi potrete trovare all'interno della Abbazia, l'Abate, che sono io, è la carica massima, ed al di sotto vi è una gerarchia che ospita Oblati, che dovrete chiamare Fratello o Sorella, oppure i Monaci, che dovrete chiamare Padre o Madre.
E' importante distinguere oblati dai monaci, sono due condizioni differenti l'una dall'altra.
All'interno di un ordine religioso, l'oblato è l'equivalente del diacono, mentre il monaco del sacerdote.

Spero sia tutto chiaro Marchese, e intanto incamminiamoci pure verso la
Cappella San Benedetto
avatar
Samuele
Abate
Abate

Messaggi : 4414
Data d'iscrizione : 19.08.12
Località nei RR : Pavia (Ducato di Milano) Cardinale Inquisitore Italico - Arcivescovo di Milano

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arrivo del Marchese di Incisa

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum