L'arrivo di Gurnican

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

L'arrivo di Gurnican

Messaggio  Gurnican il Mer Mag 06, 2015 3:10 pm

Dopo aver completato gli studi di Pastorale Maxima a san Domenico, ed essersi preso un periodo di isolazione totale verso tutti e prengando per l'Altissimo, Gurnican decise finalmente di continuare gli studi. Una mattina di primavera, gli giunge una lettera dall'amico fraterno Samuele, che lo invitava a raggiungerlo all'abbazia di Fornovo e cosi, avendo preso tutto il necessario e con un pastorale che lo aiutasse durante il cammino, giunse finalmente al luogo indicato. Davanti a se, c'era un grande portone che gli sbarrava la strada. Provò a bussare in attesa che qualcuno lo ricevesse...
avatar
Gurnican
Novizio
Novizio

Messaggi : 40
Data d'iscrizione : 15.06.13
Località nei RR : San Miniato (Repubblica Fiorentina)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'arrivo di Gurnican

Messaggio  Samuele il Mer Mag 06, 2015 3:13 pm

Nei pressi del chiostro a leggere per sfuggire al caldo che pareva essere giunto con notevole anticipo, l'Abate udi' bussare al pesante portone abbaziale e non essendoci nessun confratello portiere nelle immediate vicinanze decise di andare ad accogliere i visitatori.

Raggiunto il portone chiese

"Chi bussa?"
avatar
Samuele
Abate
Abate

Messaggi : 4414
Data d'iscrizione : 19.08.12
Località nei RR : Pavia (Ducato di Milano) Cardinale Inquisitore Italico - Arcivescovo di Milano

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'arrivo di Gurnican

Messaggio  Gurnican il Gio Mag 07, 2015 7:08 am

Nell'attesa, si sedette su una pietra li vicino, e si abbeverò dalla borraccia che aveva con se, dopodichè prese un buon libro ed incominciò a leggerlo. Poi all'improvviso, sentì una voce maschile provenire dalla porta abbaziale quindi,chiuse il libro, si alzò dalla dura pietra e si avvicinò.L'uomo disse: Chi bussa? E subito riconobbe dalla sua voce che era il suo fraterno amico Samuele. Appena udì la domanda, rispose:

Buongiorno, sono Leonardo Agnes des Geneys Draculesti, e sono qui per iniziare gli studi di teologia.


Nonostante il tempo passato, sperava che si fosse ricordato di lui ed attese
avatar
Gurnican
Novizio
Novizio

Messaggi : 40
Data d'iscrizione : 15.06.13
Località nei RR : San Miniato (Repubblica Fiorentina)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'arrivo di Gurnican

Messaggio  Samuele il Gio Mag 07, 2015 7:25 am

Udendo la presentazione del visitatore Samuele rimase incredulo....il suo caro amico Gurnican era da tempo chiuso in monastero e non sembrava avere alcuna intenzione di uscirne...
apri' lo spioncino e appena si rese conto che era proprio lui spalanco' il pesante portone dell'abbazia e si commosse abbracciando fraternamente il caro amico ritrovato...

"Leonardo...non ci posso credere...quanto tempo..
ma vieni entra accomodati....mi devi aggiornare su tutto questo tempo che non ci siamo visti nè sentiti e anche io ho tantissime cose da dirti...
ma prima di tutto voglio accompagnarti alla tua cella cosi potrai riposarti e raggiungerci in refettorio per mangiare qualcosa, e poi ci sediamo qui nel chiostro al fresco e mi racconti tutto. Non c'è bisogno che ti consegni i consueti documenti e ti dia le normali raccomandazioni perchè sei gia un nostro novizio e sei solo stato troppo tempo assente quindi seguimi che ti accompagno nella tua cella"
avatar
Samuele
Abate
Abate

Messaggi : 4414
Data d'iscrizione : 19.08.12
Località nei RR : Pavia (Ducato di Milano) Cardinale Inquisitore Italico - Arcivescovo di Milano

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'arrivo di Gurnican

Messaggio  Gurnican il Gio Mag 07, 2015 8:25 pm

Non appena vide che il portone si aprì, gli era difficile riconoscerlo poichè il cappuccio del suo saio gli copriva il volto, ma quando si avvicinò e lo abbracciò, era felice che lo avesse riconosciuto dopo tutto questo tempo. Lo ascoltò con attenzione, e lo seguì presso la cella a lui assegnata. Nel mentre camminavano pensava al tempo passato, a quando prese la decisione di isolarsi, erano avvenute tante cose. In quel momento, gli avrebbe voluto raccontare tutto, ma c'era tempo, tanto tempo per poter parlare. Cosi in tutta risposta disse:

Volentieri amico mio.Sono felice di rivederti

e lo seguì fino alla sua cella
avatar
Gurnican
Novizio
Novizio

Messaggi : 40
Data d'iscrizione : 15.06.13
Località nei RR : San Miniato (Repubblica Fiorentina)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'arrivo di Gurnican

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum