Arrivo di Clark Rottingam

Andare in basso

Arrivo di Clark Rottingam

Messaggio  Clark_Rottingam il Lun Apr 02, 2018 12:07 am

Era un giorno di nebbia nelle vicinanze dell'abbazzia, all'improvviso una figura di un uomo si celò fuori dalla nebbia in una camminata lenta, all'improvviso si fermò a guardare da lontano il vasto portone guardando attentamente i lavori fatti nei incavi e dei disegni che ancora non comprendeva appieno di cosa effettivamente narravano, inoltre il tutto emanava una pace surreale quasi iddiliaca, mentre si lasciò andare in questa atmosfera come rapito da mille emozioni, pensò poi tra se:

* Quant'e grande questa porta! Sicuramente se busserò qualcuno mi sentirà!*


Si avvicinò timidamente al portone, all'inizio non ebbe coraggio a bussare ma dopo un po di tempo a gran decisione finalmente lo fece, un eco gigantesco iniziò ad echeggiare all'interno dell'abbazzia un segnale di impatto, quel gesto aveva eliminato per un attimo quell'atmosfera un intermezzo non piacevole ma necessario, attese quindi di essere ricevuto.
avatar
Clark_Rottingam
Visitatore
Visitatore

Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 01.04.18
Località nei RR : Alessandria - Ducato Di Milano

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Arrivo di Clark Rottingam

Messaggio  Marzia_ il Lun Apr 02, 2018 12:57 pm

Dopo la recita dell'angelus, passò nei pressi della porta e sentì bussare.

Chi bussa? - chiese ad alta voce.
avatar
Marzia_
Capo Portiere
Capo Portiere

Messaggi : 2299
Data d'iscrizione : 20.03.11
Località nei RR : Parma

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Arrivo di Clark Rottingam

Messaggio  Clark_Rottingam il Lun Apr 02, 2018 1:17 pm

Sentii di risposta dall'altra parte una voce femminile chiedergli chi fosse, L'uomo esclamo a gran voce:

Buongiorno a lei, Mi chiamo Clark Rottingam e sono venuto da Alessandria sinò a qui per acculturarmi e secondo ma non meno importante comprendere i segni dell'altissimo e del credo aristotelico.

Attese la risposta, continuando a guardarsi intorno e, sfregandosi il corpo in continuazione in cerca di un po di sollievo dal freddo che la nebbia di certo non aveva risparmiato nella sua venuta.
avatar
Clark_Rottingam
Visitatore
Visitatore

Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 01.04.18
Località nei RR : Alessandria - Ducato Di Milano

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Arrivo di Clark Rottingam

Messaggio  Marzia_ il Lun Apr 02, 2018 2:24 pm

Restando dietro il portone, continuò a parlare con il messere:

Figliolo, questo è un luogo di pace, e non si può entrare con le armi. Dovete riporle, se ne avete con voi, nel deposito armi, che trovate qui vicino all'ingresso, poi tornate qui da me e vi aprirò la porta.
avatar
Marzia_
Capo Portiere
Capo Portiere

Messaggi : 2299
Data d'iscrizione : 20.03.11
Località nei RR : Parma

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Arrivo di Clark Rottingam

Messaggio  Clark_Rottingam il Lun Apr 02, 2018 2:40 pm

Prese quindi un foglio e un calamaio dalla borsa in pelle che si portava appresso, fece vedere il contenuto di una sola pagnotta e infine esclamò a gran voce:

Non ho portato nessun arma oltre alla penna e al papiro in mia dotazione per scrivere e appuntarmi il mio percorso.

Posso quindi accedere ora all'abbazzia Madre?


Attese, in silenzio la risposta voltando lo sguardo per un ultima volta all'esterno dell'abbazzia.
avatar
Clark_Rottingam
Visitatore
Visitatore

Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 01.04.18
Località nei RR : Alessandria - Ducato Di Milano

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Arrivo di Clark Rottingam

Messaggio  Marzia_ il Lun Apr 02, 2018 4:51 pm

Sorella Maria Grazia, dato che il messere non portava armi, aprì il portone e lo lasciò entrare.

Benvenuto a Fornovo Figliolo. Prego, accomodatevi su questa panca.
Sono Sorella Maria Grazia Montmorency, Oblata e Professoressa di questa Abbazia.


Gli diede alcune informazioni che potevano essere utili all'interno dell'Abbazia:

Eccovi una piantina per potervi muovere con più agilità all'interno dell'Abbazia e un Elenco del Capitolo Generale e dell'Intendenza.
Vi chiedo di comportarvi sempre educatamente. Sono certa che rispetterete le regole, ma è mio dovere ricordarlo ai nuovi arrivati.
E' molto importante sapere chi potrete trovare all'interno di questo luogo, l'Abate è la carica massima, ed al di sotto vi è una gerarchia che ospita Oblati, come me, che dovrete chiamare Fratello o Sorella, oppure i Monaci, che dovrete chiamare Padre o Madre. E' importante distinguere oblati dai monaci, sono due condizioni differenti l'una dall'altra. All'interno di un ordine religioso, l'oblato è l'equivalente del diacono, mentre il monaco del sacerdote.

E' tutto chiaro fin qui?


Gli sorrise, attendendo una risposta.
avatar
Marzia_
Capo Portiere
Capo Portiere

Messaggi : 2299
Data d'iscrizione : 20.03.11
Località nei RR : Parma

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Arrivo di Clark Rottingam

Messaggio  Clark_Rottingam il Mar Apr 03, 2018 7:12 am

La grande porta dell'abbazzia si aprii, e vide una grande volta e una strada unica, e una donna dinnanzi a lui si presentò e mentre ascoltava le spiegazioni utili al fine di guardarsi meglio attorno e abituarsi quasi fin da subito a muoversi all'interno dell'edificio, arrossi di colpo pensando tra se e se:

* Gli ho detto "Madre" dietro la porta, oddio che vergogna"

Cosi, dopo aver ascoltato e preso i documenti che gli erano stati gentilmente dati in segno di benvenuto rispose:

Si, è tutto chiaro Sorella non vedo l'ora di iniziare a imparare e comprendere la vita dell'abbazzia e se l'altissimo mi vorrà nella sua strada, sarò ben felice di perseguirla, benché ancora ne ho solo sentito parlare in varie pergamene dove lo lodavano in grandezza.

La sua risposta fu diretta e la più sincera possibile, intanto che camminava visiono attentamente ogni anfratto come rapito da quella nuova situazione, il silenzio esisteva ancora poiché l'edificio era ampio e l'unica cosa che si sentivano oltre i loro passi e il vociare basso di persone in lontananza, il pavimento era liscio e costernato da raffigurazioni dell'emblema dell'abbazzia e infine non meno importante una pace surreale che si respira all'interno cosa molto piacevole a par suo, mentre camminava e seguii la sorella senza indugio alcuno.
avatar
Clark_Rottingam
Visitatore
Visitatore

Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 01.04.18
Località nei RR : Alessandria - Ducato Di Milano

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Arrivo di Clark Rottingam

Messaggio  Marzia_ il Mar Apr 03, 2018 6:35 pm

Sorella Maria Grazia sorrise al messere:

Molto bene Messere! Ora, se vi è tutto chiaro, vi consegnerò le chiavi della vostra cella. Poi, una volta arrivati alla cella, potrete fare un giro e visitare l'abbazia, quando vi sarete sistemato e riposato. Spero che vi troviate a vostro agio in questo luogo santo.
Ecco, la chiave della vostra cella figliolo,
- disse sorella Maria Grazia porgendogli le chiavi

Sorella Maria Grazia gli indicò il corridoio e l'accompagnò alla cella preparata per lui.
avatar
Marzia_
Capo Portiere
Capo Portiere

Messaggi : 2299
Data d'iscrizione : 20.03.11
Località nei RR : Parma

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Arrivo di Clark Rottingam

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum